Villa Balbiano sarà (temporaneamente) casa di Lady Gaga e Al Pacino

La splendida Villa Balbiano, adagiata sul lago di Como in una posizione idilliaca, sarà la casa che ospiterà per i prossimi mesi artisti e attori del calibro di Lady Gaga, Jeremy Irons e Al Pacino. A fianco a loro altre stelle di Hollywood e della musica, come Jared Leto e Adam Driver. Ma che ci fanno tutte queste celebrità rinchiuse in questa villa mozzafiato? La risposta è semplice: sono agli ordini di Ridley Scott per girare il film “La vedova nera”, la storia dell’assassinio di Maurizio Gucci.

Le riprese, che inizieranno a metà marzo, vedranno Lady Gaga impersonare nientemeno che Patrizia Reggiani, sua moglie, soprannominata appunto “La vedova nera”, mandante e organizzatrice dell’omicidio per la quale fu condannata a 26 anni di carcere. Sarà invece Adam Driver che vestirà i panni di Maurizio Gucci, vittima del brutale omicidio che sconvolse il mondo della moda nel 1995.

I luoghi del film

Il cast è in Italia da febbraio, mentre tra non molto inizieranno le riprese del film sul lago di Como; la troupe si sposterà poi a Milano per terminare la parte italiana delle riprese.

Oltre Villa Balbiano, verso fine marzo verranno girate alcune scene anche in piazza della Magnolia a Mezzegra, che per qualche giorno diventerà la seconda location del film; pertanto essa verrà chiusa al pubblico e al traffico. Questa bella piazza si affaccia direttamente sul lago, riassunto della dolce vita italiana che così tanto appassiona i registi di Hollywood.

Villa Balbiano

La splendida Villa Balbiano, circondata da uno splendido parco, si trova nel borgo di Ossuccio, ed è affacciata sul lago di Como. Questa dimora venne costruita da Tolomeo Gallio, cardinale, alla fine del XVI secolo. Ma fu soltanto 200 anni dopo che la villa acquisì il prestigio che la contraddistingue ancora oggi, grazie alla sontuosa ristrutturazione messa in opera dal cardinale Angelo Maria Durini, il quale la fece diventare la sua “villa di delizie”, al cui interno trasferì il suo inteso cenacolo letterario, comprendente la sua biblioteca e le sue collezioni d’arte.

Ai suoi tempi, Villa Balbiano ospitava feste e banchetti dell’alta società settecentesca, ma anche riunioni, concerti e discussioni letterarie. Ancora oggi la villa riporta tracce di quei tempi, grazie ai suoi affreschi barocchi. Interessanti anche i lavori di canalizzazione, sempre opera del cardinal Durini, messi in atto per arginare le acque del torrente Perlana, che sfocia nel lago di Como.

Ai giorni odierni, Villa Balbiano viene utilizzata come cornice per matrimoni da sogno, o per eventi esclusivi. La dimora ha acquisito fama anche tra i più giovani, per essere stata la sede del matrimonio tra Elettra Lamborghini e Nick van de Wall, per tutti Afrojack, DJ olandese di origini surinamesi.

I fatti del film

La storia della Vedova Nera è ambientata negli anni ’90, e si ispira al triste delitto dell’ex presidente della famosa casa di moda italiana, avvenuto il 27 marzo 1995. Il nipote del fondatore Guccio Gucci morì infatti assassinato il 27 marzo 1995, quando aveva appena 47 anni. Le indagini svolte successivamente al suo decesso inchiodarono la moglie Patrizia Reggiani, sposata oltre 20 anni prima con l’opposizione del padre e dalla quale divorziò nel 1992.

La giornata della sua morte iniziò in maniera assolutamente normale, uscendo di casa per recarsi presso gli uffici della sua società Vierse; purtroppo però venne seguito da un’auto dalla quale scese un uomo, che lo trafisse con 4 colpi di pistola, l’ultimo dei quali risultato fatale. Dopo l’omicidio, l’uomo fuggì; in seguito le indagini rivelarono che si trattava di Benedetto Ceraulo, muratore, ingaggiato dalla Reggiani assieme a una serie di intermediari e aiutanti per compiere il delitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati